Valentin Janez Metzinger (Saint Avold, 19 aprile 1699 - Lubiana, 12 marzo 1759) - Il culto universale dei Santi Medici - Iconografia e Venerazione dei santi Cosma e Damiano

Patroni di Alberobello
Patroni di Alberobello
Centro Studi Internazionali Pierre Julien
titolo del sito del comitato feste patronali di Alberobello
titolo del sito del comitato feste patronali di Alberobello
COMITATO FESTE PATRONALI ALBEROBELLO - SITO UFFICIALE
ICONOGRAFIA E VENERAZIONE DEI SANTI MEDICI COSMA E DAMIANO
Vai ai contenuti

Valentin Janez Metzinger (Saint Avold, 19 aprile 1699 - Lubiana, 12 marzo 1759)

Metzinger nacque a Saint Avold in Lorena il 19 aprile 1699. Pittore barocco di origini francesi tuttavia visse e lavorò in Carnia. Dal 1727 risiedette a Lubiana, ricevendo commissioni in tutta la Carnia ed anche in Croazia. Si specializzò soprattutto nella pittura di soggetti religiosi. Molto probabilmente ebbe una propria bottega dove lavoravano diversi aiuti, non sempre all'altezza della qualità artistica del maestro.

La particolarità della sua pittura è la progressione nella varie fasi del ritratto: dapprima dipinge volti idealizzati, e solo in seguito le facce vengono personalizzate e rese conformi al soggetto. Gli sono state attribuite ben trecento opere, ma buona parte di esse sono andate distrutte per eventi soprattutto bellici.

Metzinger ricevette molte commissioni dai monasteri francescani e buona parte dei dipinti furono eseguiti peri conventi di Brežice, Novo mesto, Kamnik, Lubiana, Nazarje e Samobor. I suoi dipinti più famosi si trovano nella chiesa di san Giuseppe. È anche l'autore dei più antichi dipinti ad olio raffiguranti la croce. Le immagini sono appese nella chiesa parrocchiale di sant'Andrea na Vachah. Morì a Lubiana il 12 marzo 1759.

Ha raffigurato i Santi Anargiri diverse volte, di cui una al capezzale di un infermo.
© Copyright www.santimedici.net 2014 -2018
Privacy Policy
Torna ai contenuti