Giovanni da Ulma o Giovanni D'Alemagna (Ulma,1411 - Padova,1450) - I Santi Medici nell'Arte -Iconografia e Venerazione dei santi Cosma e Damiano

Comitato Feste Patronali
sito ufficiale
IN HONOREM SS. MARTYRUM
COSMAE AT DAMIANI
ICONOGRAFIA E VENERAZIONE DEI SANTI MEDICI COSMA E DAMIANO
ICONOGRAFIA E VENERAZIONE DEI SANTI MEDICI COSMA E DAMIANO
ICONOGRAFIA E VENERAZIONE DEI SANTI MEDICI COSMA E DAMIANO
Vai ai contenuti

Menu principale:

Giovanni da Ulma o Giovanni D'Alemagna (Ulma,1411 - Padova,1450)

Giovanni da Ulma conosciuto anche come Giovanni D'Alemagna
nasce a Ulma in Germania nel 1411. E' conosciuto anche come  Giovanni da Ulma, residente a Venezia e chiamato a Padova per realizzare degli affreschi nel 1437.
Escludendo il San Girolamo firmato e datato al 1444 (Baltimora, Walters Art Gallery), tutte le opere note del pittore sono eseguite in collaborazione con il cognato Antonio Vivarini. Si tratta, in particolare, di polittici come quelli per la chiesa veneziana di San Zaccaria e della decorazione della Cappella Ovetari agli Eremitani a Padova, iniziata tra il 1447 e il 1450, interrotta per la sua morte e conclusa poi da Mantegna.

Qui lo ricordiamo per avere affrescato nel duomo di Salò una raffigurazione inedita dei santi Cosma e Damiano e di cui diamo ampia documentazione con l'immagine in evivenza [263].
Torna ai contenuti | Torna al menu